Wakame, tutte le proprietà di questa alga – Konnichiwa Sushi Experience

Wakame, tutte le proprietà di questa alga

Pubblicato il 31 Luglio 2020

La wakame è un’alga particolarmente utilizzata nella cucina giapponese. Moltissime le sue proprietà benefiche, tutte da scoprire!

L’alga wakame ha rappresentato per il Giappone una fonte nutrizionale importantissima sin dal 700 a.C. Non stupisce dunque che ancora oggi questa alga faccia parte con grande costanza della cucina giapponese. Sono tante le ricette che la vedono protagonista. Gustosissima, questa alga ha anche notevoli proprietà benefiche: andiamo a scoprire quali.

Wakame, tutte le proprietà di questa alga

Le ricette giapponesi a base di alghe sono davvero tantissime e anche l’alga wakame risulta essere particolarmente gettonata in cucina per il suo gusto molto particolare che sa insaporire i più famosi piatti della tradizione nipponica. Vediamo a cosa fa bene l’alga wakame e quali sono le sue proprietà benefiche che vengono riconosciute a questo ingrediente tutto naturale. Contiene elevate dosi di proteine, con un contenuto medio di 16,3 grammi per etto di prodotto. E’ dunque particolarmente nutriente e apporta all’organismo gli elementi di cui ha bisogno per stare bene. Basta pensare che la wakame contiene tutti gli amminoacidi essenziali, che contribuiscono per il 47,1% al contenuto proteico totale.

Ma l’alga wakame è anche particolarmente ricca in sali minerali e vitamine che sono fondamentali per un corretto funzionamento dell’organismo. Ecco perché il suo consumo costante è consigliabile. Ancora, tra le proprietà benefiche di questa alga, ne spunta un’altra: è ricca di fibre solubili (alginati), e per questo è in grado di favorire il dimagrimento anche attraverso l’effetto saziante conferito dal rigonfiamento di queste fibre a contatto con l’acqua all’interno dello stomaco. Insomma la wakame è un alimento indispensabile per chi è a dieta e, in generale, mira a controllare il suo peso.

Ancora, questa alga contiene elevate dosi di fucoxantina, un carotenoide che sembra attivare la proteina disaccopiante UCP1. Questa proteina impedisce che i grassi si depositino come riserva adiposa e favorisce la loro “combustione”: ecco perché, come già sottolineato precedentemente, la wakame è un prezioso alleato in caso di regime ipocalorico mirato al dimagrimento. Le proprietà benefiche di questa alga sono tante e d’altronde la cosa non stupisce visto che anche altre alghe (l’alga nori, per esempio) sono particolarmente usate nella cucina giapponese proprio per il loro impatto positivo sulla salute.

Wakame, le dosi consigliate

Come sempre quando si tratta il tema dell’alimentazione, un consumo moderato degli alimenti è la cosa migliore per potersi mantenere in equilibrio senza eccedere. Per l’alga wakame vale lo stesso principio: quante se ne può consumare? Le dosi di assunzione consigliate sono generalmente comprese tra i due ed i quattro grammi al giorno. In caso di dubbi è sempre bene chiedere consulto a un esperto che saprà fornirvi le migliori indicazioni per un corretto consumo di questa alga.

Alga wakame, dove cresce

L’alga wakame si trova in grandi quantità nei fondali rocciosi delle baie giapponesi, coreane e cinesi. Cresce fino a circa 7 metri di profondità, e predilige temperature comprese tra i 5 ed i 18 gradi (quando le temperature superano i 25 gradi smette di crescere). Non da tanto si sono avvistati “esemplari” di questa alga anche in Francia, Nuova Zelanda ed Australia.

 

 

Indirizzo di consegna

Abbiamo bisogno di conoscere il tuo indirizzo per verificare che sia coperto dalle nostre consegne. Inseriscilo qui sotto!

Carrello

Il tuo carrello è vuoto.

Ordine minimo: 40€

Il servizio di delivery è sospeso fino al 23 Agosto.