Sushi senza pesce crudo, alcune idee da mettere in pratica

Sushi senza pesce crudo

Pubblicato il 29 Luglio 2020

E’ possibile cucinare il sushi senza pesce crudo? Sì, e questa versione tutta all’italiana si rivela anche molto gustosa. Ecco come prepararla.

Il sushi senza pesce crudo è una variante del sushi tradizionale che invece contempla proprio il pesce come ingrediente base di questa pietanza molto amata anche in Italia. Ma come poterla preparare? Ecco qualche dritta da utilizzare per deliziare il palato!

Sushi senza pesce crudo, qualche idea

Il sushi regala numerose varianti, tutte da gustare. Anche quella senza pesce crudo rappresenta una scelta per chi vuole sperimentare sapori nuovi. La preparazione del sushi senza pesce crudo contempla ovviamente la presenza di altri ingredienti che, mixati tra loro alla perfezione, regalano un gusto perfetto e armonico. Riso, tonno sott’olio, salmone affumicato, verdure, alga nori e tanto altro possono far parte di questo gustoso piatto la cui preparazione è rapida e non richiede particolare dimestichezza in cucina. Insomma pur non essendo dei cuochi perfetti si può aspirare alla preparazione di un sushi senza pesce crudo che soddisfi il palato.

Gli ingredienti

L’alga nori è fondamentale per preparare il sushi perché va a contenere tutti gli ingredienti scelti. Ha anche notevoli proprietà benefiche, ecco perché il suo consumo è altamente consigliato (tranne che in gravidanza) per mantenersi in salute. Prendete dunque un foglio di alga nori e posizionate un leggero strato di riso per sushi, poi aggiungete gli altri ingredienti: tonno (cotto), formaggio Philadelphia, oppure crema di asparagi o di peperoni. E ancora verdure, avocado, granchio, insomma non avrete altro che l’imbarazzo della scelta per la selezione degli ingredienti utili al confezionamento di questa pietanza.

Poi avvolgete i fogli di alga nori, metteteli stretti in una pellicola e posizionateli in frigorifero dove dovranno rimanere per almeno un paio di ore (se avete a disposizione più tempo, meglio ancora, il risultato sarà ancora migliore). Tenete presente che il sushi senza pesce crudo può essere decorato anche all’esterno. In questo caso, prima di avvolgerlo in una pellicola e metterlo in frigorifero come vi abbiamo consigliato di fare, non avrete da fare altro che spalmare un po’ di maionese o formaggio Philadelphia sull’alga nori che contiene tutti gli ingredienti e attaccarvi delle fettine fini fini di avocado o di carote e zucchine, a seconda dei vostri gusti personali (col formaggio o la maionese gli ingredienti resteranno attaccati senza difficoltà all’alga).

La ricetta del sushi senza pesce crudo

Non esiste una ricetta unica di sushi senza la presenza di pesce crudo e ognuno può dare libero sfogo alla fantasia, puntando sugli ingredienti che più ci piacciono. L’importante, quando ci si accinge a preparare il sushi, è pensare a quello che sarà il risultato finale. Rappresentato da un piatto unico in cui i sapori devono fondersi e completarsi in armonia. Ecco perché la scelta degli ingredienti da abbinare risulta essere fondamentale se si vuole preparare una gustosa pietanza. Cercate di non eccedere quindi con gli ingredienti dai sapori forti e anzi abbinatene a questi altri che siano in grado di smorzare il gusto finale. Vedrete che il risultato sarà più che soddisfacente.

 

 

Indirizzo di consegna

Abbiamo bisogno di conoscere il tuo indirizzo per verificare che sia coperto dalle nostre consegne. Inseriscilo qui sotto!

Carrello

Il tuo carrello è vuoto.

Ordine minimo: 40€

Il servizio di delivery è sospeso fino al 23 Agosto.