Sushi fritto ricetta e come prepararlo

Sushi fritto ricetta

Pubblicato il 29 Luglio 2020

La ricetta del sushi fritto non è troppo complicata anche se richiede una certa dimestichezza in cucina. Scopriamo come preparare questo gustoso piatto.

Sushi fritto ricetta

Il sushi fritto è una variante del sushi tradizionale che però riscuote grande successo tra gli amanti della cucina nipponica. Chi ha un po’ di confidenza con i fornelli, potrebbe addirittura pensare di poter provare a friggere il sushi a casa perché il procedimento non si rivela così difficoltoso e richiede poco tempo. La ricetta del sushi fritto è infatti abbastanza semplice e non consta di troppi passaggi. E poi gli ingredienti per la preparazione di questo piatto si trovano facilmente in ogni supermercato, ormai. Riso per sushi, philadelphia e avocado, alga nori e un trancio di salmone sono sufficienti per confezionare un sushi fritto da leccarsi i baffi. Vale la pena provare, dunque, per coccolare il palato!

Sushi fritto, la lista degli ingredienti

Passiamo adesso alla ricetta del sushi fritto. Prendete il riso e versatelo in una ciotola, quindi tagliate l’avocado e il salmone in bastoncini da 1 cm circa. Prendete un foglio di alga nori, aggiungete uno strato di riso e al centro del foglio riponete poi i bastoncini di avocado e salmone precedentemente tagliati, aggiungendo da ultimo il formaggio Philadelphia. A questo punto arrotolate semplicemente il foglio di alga nori che poi andrete a mettere in padella per friggere.

Procuratevi dunque una padella in cui preparerete la tempura giapponese, fondamentale per friggere il sushi nel migliore dei modi. La ricetta della tempura è semplice e si rivela un passaggio delicato nella preparazione di questo piatto. La tempura dovrà essere leggera in modo da non condizionare il sapore originale di questo piatto. Una volta messo il rotolino di alga nori in padella, comincia ufficialmente la fase della frittura. Quando assumerà un gradevole colore dorato, scolate il vostro sushi e appoggiatelo su un velo di carta assorbente in modo che l’olio in eccesso vada via, quindi dividetelo in piccole porzioni, a seconda delle vostre preferenze. Il sushi fritto è pronto per essere gustato.

Sushi fritto in gravidanza, si può?

Quando una donna è in stato interessante, generalmente le viene vietato di mangiare il sushi tradizionale perché il pesce crudo può essere pericoloso. Durante l’allattamento invece il sushi viene reintegrato. Ma il sushi fritto può invece essere consumato, visto che i suoi ingredienti sono tutti cotti, anche quando si è incinta? Possiamo dire che il sushi fritto in gravidanza si può mangiare, a patto però di seguire alcune importanti precauzioni. La cosa più importante è che gli ingredienti siano stati conservati correttamente, questo per evitare di contrarre la salmonellosi che, durante la gestazione, potrebbe rivelarsi molto pericolosa. Mangiando sushi fritto, i cui ingredienti non sono stati conservati bene, inoltre, si può incappare anche nel pericolo di infezioni gastrointestinali con conseguente dissenteria. Insomma un occhio di riguardo non fa mai male per evitare di incappare in spiacevoli sorprese.

 

Indirizzo di consegna

Abbiamo bisogno di conoscere il tuo indirizzo per verificare che sia coperto dalle nostre consegne. Inseriscilo qui sotto!

Carrello

Il tuo carrello è vuoto.

Ordine minimo: 40€

Il servizio di delivery è sospeso fino al 23 Agosto.